Lonza Stagionata

Le lonze più magre di suini, vengono salate e speziate, per ottenere un prodotto decisamente appetitoso.
E’ ottima per creare piatti sfiziosi per essere usata come aperitivo, antipasto o per farcire ottimi panini.

Condividi e ottieni lo sconto del 20% su questo prodotto!

Descrizione

LONZA STAGIONATA

Le lonze più magre di suini, vengono salate e speziate, per ottenere un prodotto decisamente appetitoso

Lonza – termine che identifica due parti diverse di animali da macello e relativi salumi:

  • Nel nord Italia, nota anche come lombo, è il taglio ricavato dal muscolo del carré (quarto posteriore). È un salume gustoso per la quantità di grasso non eccessiva ma sufficiente a renderlo morbido. Nelle Marche viene chiamato lonzino.
  • Nel centro Italia (Umbria, Lazio e Marche) la lonza è quella parte detta anche capocollo ed è un salume ricavato dal collo del suino che viene disossato, salato e stagionato per almeno 60 giorni. Nelle Marche, la lonza o lonzino di fico è un dolce tradizionale.

Ricette:

  • Lonza in scrigno di verza.
  • Lonza al latte.
  • Lonza caramellata ai porri.
  • Lonza al latte e suco di carote.
  • Lonza ripiena con mandarini cinesi.
  • Rotoloni di lonza sulla polenta.
  • Lonza sprint all’arancia.
  • Lonza saporita all’aglio.
  • Lonza farcita alla senape .
  • Lonza di maiale con fichi, salvia e pere al  balsamico.
  • Spedini di lonza al timo.
  • Spaghetti alla lonza.
  • Lonza di maiale in crosta di frutta secca.
  • Lonza farcita con pancetta e patate al forno.
  • Lonza al curry.
  • Lonza ai fungi porcini.
  • Lonza nel nido.

CARNE DI SUINO, SALE, AROMI NATURALI,  CONSERVANTI E250 – E252, ANTIOSSIDANTI E300 – E301,  ESALTATORE DI SAPIDITA’: GLUTAMMATO MONOSODICO.

DA CONSERVARSI DA 0° A +4°

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
KG

, , , ,